Agosto 18, 2022

Il  25 Aprile si ricorda la festa della liberazione dell’Italia.
Questa data ricorda la festa della Libertà perché i Partigiani, un gruppo di uomini e donne, decisero di combattere contro i nazisti, l’esercito di Hitler, il tedesco dittatore che voleva uccidere gli ebrei, e contro l’esercito fascista comandato da Mussolini, un dittatore italiano che si unì a Hitler, entrambi con lo scopo di conquistare tutta l’Europa.
All’inizio i partigiani erano pochi però, passando di città in città il loro gruppo aumento sempre di più, superando addirittura il numero delle armate dei nazisti- fascisti.
Durante il loro camino, morirono in tantissimi ma riuscirono comunque a sconfiggere entrambi gli eserciti militari.
I partigiani che morirono, lo fecero con orgoglio perché combatterono per la salvezza e per la libertà dell’Italia e per il futuro delle loro famiglie.
Durate il loro camino verso il nord cantavano un’inno del titolo ” Bella ciao” diventato simbolo di quel periodo e che tutti oggi conosciamo!

Filippo Gaetano Acanfora

Classe IV