Gennaio 20, 2021

Fondazione C&I

Fondazione Cultura & Innovazione promuove, pertanto, il progetto pilota linea alla scuola” : un progetto di forte valenza orientativa per sostenere l’accrescimento delle competenze digitali, favorire l’innovazione didattica e sostenere lo sviluppo di relazioni tra scuola e società.

L’innovazione digitale rappresenta per la scuola l’opportunità di superare il concetto tradizionale di classe, per creare uno spazio di apprendimento aperto sul mondo, nel quale costruire il senso di cittadinanza e realizzare “una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva”, le tre priorità di Europa 2020. Inoltre, oggi l’educazione formale e quella informale concorrono allo sviluppo di competenze di cittadinanza e professionalità nei diversi settori ed indirizzi. L’orientamento personale e professionale costituisce, infatti, un diritto-dovere del singolo al fine della costruzione consapevole del proprio “progetto di vita”.

“Linea alla scuola” è il progetto per la realizzazione di una web tv d’informazione su temi di educazione, formazione, costume, musica, ecc., progettata e coordinata da Fondazione Cultura e Innovazione in collaborazione con l’emittente televisiva Mattina9.

“Linea alla scuola” è una vera e propria testata giornalistica regolarmente registrata al Tribunale di Napoli dove sono proprio i ragazzi i veri protagonisti; sono giornalisti, montatori, reporter, grafici, sceneggiatori, tecnici del suono e delle luci, ecc… La redazione è composta da giornalisti, tecnici ed esperti web con comprovate competenze professionali, ai quali si aggiungono – di volta in volta – gli studenti che vanno a occupare i vari ruoli nell’articolata struttura produttiva. All’interno della redazione, organizzata secondo le gerarchie tradizionali – redattori, capo-servizi, caporedattori, inviati e responsabili delle aree tecniche e giornalistiche – sono sviluppate aree tematiche organizzate in gruppi di lavoro. La Redazione ha una dotazione strumentale completa e all’avanguardia, utilizzata sia per la realizzazione dei servizi in esterno, sia per le attività di produzione e post-produzione in sede. Pertanto “Linea alla scuola” offre agli studenti la possibilità di imparare i “mestieri” legati alla televisione, alla radio e al web, di realizzare una didattica innovativa ed inclusiva andando incontro così al mondo che cambia profondamente ogni giorno grazie anche allo sviluppo tecnologico. L’accesso alla testata giornalistica, già regolarmente registrata, è completamente gratuito ed esclusivamente on-line.

“Linea alla scuola” è anche un valido sostegno all’uso consapevole dei social network. Una guida necessaria per orizzontarsi e trovare gli stessi riferimenti e la stessa segnaletica in un contenitore in grado di offrire grandi opportunità di interazione e sviluppo, ma che nasconde anche insidie e pericoli che rischiano di vanificarne i benefici.